summer-jamboree_logo-bianco
News

“Rock’n’Roll is a State of the Soul”: il documentario co-prodotto da Summer Jamboree

16/12/2021
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Tabella dei Contenuti

Il desiderio di numerosi artisti di poter raccontare l’esperienza del movimento, spesso difficile da esprimere utilizzando gli strumenti messi a disposizione dal mondo dell’arte, trova finalmente il suo spazio, e lo fa in grande stile: arriva in tv, infatti, il documentario “Rock’n’Roll is a State of the Soul”, co-prodotto da Summer Jamboree e Senigallia Città della Fotografia, all’interno del programma Art Night!

La storia del Summer Jamboree attraverso la fotografia

Art Night è un programma condotto da Neri Marcorè ogni venerdì sera su RAI 5, pensato e costruito proprio per descrivere e raccontare l’arte in modo nuovo e inaspettato. La puntata che andrà in onda venerdì 17 dicembre in prima visione tv avrà come tema “Muoversi!”, che cercherà di valorizzare il movimento in tutte le sue sfaccettature, compresa la sua evoluzione.

E a questo proposito, la partecipazione e il contributo del Summer Jamboree, Festival Internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50, cadono proprio a pennello: tra i maggiori festival d’Europa e del mondo che, in 22 anni di esistenza, ha animato la città di Senigallia con grandi concerti e un’atmosfera vintage semplicemente irresistibile, non poteva mancare a un evento così importante.

Mostra fotografica Summer Jamboree Festival Senigallia

Summer Jamboree, infatti, non è un semplice festival, ma un vero e proprio stile di vita in grado di regalare uno sguardo sul mondo unico ed emozionante. Il documentario, non a caso, nasce dalla voglia di raccontare la filosofia “nascosta” dietro la mostra fotografica “Rock’n’Roll is a State of the Soul” tenutasi al Palazzetto Baviera di Senigallia nel 2019: una storia multimediale del Summer Jamboree suddivisa in 20 stanze espositive composte da foto d’autore, foto di costume e streetstyle retrò, Rock’n’Roll icons, ritratti a grandezza naturale, immersive room, allestimenti scenografici e la maxi installazione del Burlesque Show Hologram, messo in scena da Eve La Plume, un Wall of Wonder di dimensioni mai viste prima in Italia fino ad allora.

Un documentario all’insegna dell’arte che anticipa il Summer Jamboree on the Lake

Nella prefazione del catalogo della mostra fotografica, il noto cantautore italiano Renzo Arbore aveva scritto: “All’epoca tutti pensavano fosse solo una moda, io invece capii che il Rock and Roll si avviava a diventare un’epoca”.

Il fascino senza tempo del Rock 'n' Roll

A distanza di due anni, le sue parole si sono rivelate a dir poco profetiche, dato che il Summer Jamboree approderà sulle rive del lago Ceresio, a Lugano in Svizzera, dal 9 al 12 giugno 2022 in occasione del Summer Jamboree on the Lake: un evento unico e imperdibile, dedicato a tutti gli appassionati della musica e della cultura degli anni ‘40 e ‘50 e non solo!

In attesa di partecipare a un’occasione così emozionante, gli amanti del Rock and Roll e della musica in generale possono deliziarsi con la visione del documentario che, nato dalla volontà non solo di regalare agli spettatori un excursus biografico del festival, ma anche di far comprendere le numerose sfaccettature della musica e della cultura americane degli intramontabili anni ‘40 e ‘50 in modo originale e multimediale, contiene numerose interviste fatte ad alcuni fotografi che hanno partecipato all’esposizione, come Guido Calamosca, Giuliano Guarnieri, Amedeo M. Turello, Graziano Panfili, Giovanni Cocco, Pippo Onorati, Claudio “Greg” Gregori, Jackson Sloan e Peter Ford.

Ringraziamenti per la realizzazione del documentario

Per la regia e il montaggio bisogna ringraziare Sergio Canneto, Alessandro Piccinini e Cesare Barbieri, mentre per l’organizzazione generale il merito va a Cecilia Guagnano. Gli operatori di ripresa sono Sergio Canneto, Cesare Barbieri, Giacomo Manghi, Andrea Marchi, Eva Castellucci, Michael Petrolini, Teo Rinaldi; lo stabilizzatore è Mattia Zamagni. Infine, la presa diretta è affidata ad Alberto Marras e il color correction a Tobia Montanari.

Newsletter

Rimani aggiornato

Iscriviti alla newsletter del Summer Jamboree per scoprire in anticipo tutte le nostre novità!

newsletter
Oldtimers pass

compila i campi

PERIODO DI PERMANENZA AL FESTIVAL.