Mostra fotografica

ICONS

di Elliott Erwitt

 A cura di Biba Giacchetti e organizzata da Summer Jamboree in collaborazione con SudEst57

È proprio una delle foto più iconiche del fotografo statunitense Elliott Erwitt intitolata “California
kiss”, la fotografia simbolo dell’amore senza tempo, ad essere stata scelta per presentare la XXII
edizione del Summer Jamboree, l’edizione che celebra il ritorno agli abbracci.

Una coppia del 1956 che si bacia dentro un’automobile, la cui l’immagine viene riflessa dallo specchietto retrovisore, che diventa simbolo dell’amore eterno che irradia di luce il mondo circostante. Un istante di pura felicità catturato per sempre e reso così eterno ed immortale, al di là dello spazio e del tempo.
Questa e altre settanta fotografie del maestro della fotografia del Novecento saranno le protagoniste della mostra ELLIOTT ERWITT ICONS, che darà il via alla programmazione del Summer Jamboree a partire dal 30 giugno e sarà ospitata nelle sale al primo piano di Palazzetto Baviera.

La mostra a cura di Biba Giacchetti è organizzata dalla Summer Jamboree in collaborazione con SudEst57 e promossa da Senigallia città della fotografia. Oltre settanta gli scatti in esposizione, tra i più celebri di Elliott Erwitt, che raccontano uno spaccato della storia e del costume del Novecento visto attraverso lo sguardo tipicamente ironico di quello che è considerato uno dei più grandi maestri della fotografia mondiale di tutti i tempi.

ERWITT POSTER
Mostra fotografica

ROCK’N’ROLL IS A STATE OF THE SOUL

Mostra fotografica immersiva

Fotografia d’autore del Summer Jamboree.

350 sono gli scatti appesi alle pareti della mostra fotografica immersiva “Rock’n’Roll is a state of the soul”: foto di grandi icone del Rock’n’Roll insieme a quelle di persone comuni che a questa grande tribù appartengono, foto che racchiudono le loro vite, la loro storia.

Nata per celebrare i vent’anni del Summer Jamboree, la mostra “Rock’n’Roll is a state of the soul” coglie l’essenza di quello che attraverso lo sguardo del Summer Jamboree è stato ed è il Rock’n’Roll.
Uno stato dell’anima. Uno stato di coscienza di condivisione e amore.

Il Rock’n’Roll rappresenta non solo il primo fenomeno interraziale della storia ma anche una rivoluzione culturale ancora piena di significati. Il desiderio di felicità ed unione che passa attraverso una musica in grado di attraversare indenne epoche storiche e di mantenere intatta la sua potenza e capacità di comunicare ancora oggi.

mostre precedenti

Mostra fotografica

WOMEN

di Milton H. Greene

Prodotta da diChroma photography e curata da Anne Morin.

Definito all’età di ventitré anni “il ragazzo prodigio della fotografia a colori”, Milton H. Greene è tra i fotografi più celebri del mondo.

Anche se inizialmente rinomato per la sua fotografia di alta moda, sono i suoi incredibili ritratti dei più noti artisti, musicisti, film, celebrità televisive e teatrali, che sono diventati leggendari: Marilyn Monroe, Frank Sinatra, Grace Kelly, Marlene Dietrich, Sophia Loren, Audrey Hepburn, Andy Warhol, Giacometti, Alfred Hitchcock, Ava Gardner, Steve Mcqueen…

Milton voleva catturare la bellezza delle persone, quella interiore, e mostrarle in modo elegante e naturale.

La sua fotografia gli è valsa negli anni molti onori, medaglie e premi nazionali e internazionali; la maggior parte dei suoi lavori negli anni cinquanta e sessanta è apparsa nelle principali pubblicazioni nazionali, tra cui Life, Look, Harper’s Bazaar, Town & Country e Vogue.

WOMEN POSTER
WOMEN POSTER

© Milton H. Greene / Elizabeth Margot Collection

Ricevi tutti gli aggiornamenti sull’evento e scopri la storia dietro “Women”.

Newsletter

Rimani aggiornato

Iscriviti alla newsletter del Summer Jamboree per scoprire in anticipo tutte le nostre novità!

newsletter